Chronos Paràdoksos

Libretto dell'Opera

Libretto dell'Opera

Libretto dell'Opera

Chronos Paràdoksos_Prima Pagina Libretto

(Testi originali con traduzione italiana)
di Gianfranco de Bosio e Maria Gabriella Zen.
Premio Giacomo Matteotti della Presidenza del Consiglio dei Ministri 2012.

Estratto:

ATTO PRIMO
Siparietto scenico con interpretazione simboli UE
Si alza il sipario: grande fondale per back projections. Gradinata non più alta di un metro (cinque/sei gradini) parallela al fondale, con due aggetti verso il pubblico a destra e sinistra. Due praticabili di due metri per uno e cinquanta, all’inizio al centro, indi spostabili sui lati. Servono inoltre 2 schermi, a destra ed a sinistra del palcoscenico, per la proiezione simultanea dei testi poetici (a sinistra per la lingua originale, a destra per la traduzione nella lingua del Paese in cui si svolge la rappresentazione.)

Chronos Paràdoksos_Prima Pagina Libretto

(Testi originali con traduzione italiana)
di Gianfranco de Bosio e Maria Gabriella Zen.
Premio Giacomo Matteotti della Presidenza del Consiglio dei Ministri 2012.

Estratto:

ATTO PRIMO
Siparietto scenico con interpretazione simboli UE
Si alza il sipario: grande fondale per back projections. Gradinata non più alta di un metro (cinque/sei gradini) parallela al fondale, con due aggetti verso il pubblico a destra e sinistra. Due praticabili di due metri per uno e cinquanta, all’inizio al centro, indi spostabili sui lati. Servono inoltre 2 schermi, a destra ed a sinistra del palcoscenico, per la proiezione simultanea dei testi poetici (a sinistra per la lingua originale, a destra per la traduzione nella lingua del Paese in cui si svolge la rappresentazione.)

Chronos Paràdoksos_Prima Pagina Libretto

(Testi originali con traduzione italiana)
di Gianfranco de Bosio e Maria Gabriella Zen.
Premio Giacomo Matteotti della Presidenza del Consiglio dei Ministri 2012.

Estratto:

ATTO PRIMO
Siparietto scenico con interpretazione simboli UE
Si alza il sipario: grande fondale per back projections. Gradinata non più alta di un metro (cinque/sei gradini) parallela al fondale, con due aggetti verso il pubblico a destra e sinistra. Due praticabili di due metri per uno e cinquanta, all’inizio al centro, indi spostabili sui lati. Servono inoltre 2 schermi, a destra ed a sinistra del palcoscenico, per la proiezione simultanea dei testi poetici (a sinistra per la lingua originale, a destra per la traduzione nella lingua del Paese in cui si svolge la rappresentazione.)

Chronos Paradoksos aprile 2022 Indice

Epilogo riscritto nell’aprile 2022 con versi di poeti russi e ucraini a seguito delle gravi vicende che hanno colpito l’Ucraina.

Estratto:

PRESENTAZIONE DI GIANFRANCO DE BOSIO E MARIA GABRIELLA ZEN
Nel febbraio 2007 l’Istituto Internazionale per l’Opera e la Poesia (IIOP) di Verona, con l’appoggio della Fundación Yehudi Menuhin di Madrid e dell’organizzazione Eu-Art-Network di Eisenstadt (Austria), ha partecipato con un progetto ideato dal regista Gianfranco de Bosio e dalla compositrice Maria Gabriella Zen al Bando EACEA (Education, Audiovisual and Culture Executive Agency di Bruxelles) n° 09/2006, emanato nell’ambito del Cultural Programme 2007-2013, “per un’opera lirica, dotata di aspetti musicali innovativi”, il cui tema puntasse “alla trasmissione dell’identità culturale europea”. Tale progetto è stato giudicato vincitore dalla Giuria Internazionale composta da 52 esperti ed è stato così intrapreso un periodo triennale (2007- 2009) di lavoro, che ha compreso la stesura del libretto, la composizione dell’opera e l’ideazione dello spettacolo.

Chronos Paradoksos aprile 2022 Indice

Epilogo riscritto nell’aprile 2022 con versi di poeti russi e ucraini a seguito delle gravi vicende che hanno colpito l’Ucraina.

Estratto:

PRESENTAZIONE DI GIANFRANCO DE BOSIO E MARIA GABRIELLA ZEN
Nel febbraio 2007 l’Istituto Internazionale per l’Opera e la Poesia (IIOP) di Verona, con l’appoggio della Fundación Yehudi Menuhin di Madrid e dell’organizzazione Eu-Art-Network di Eisenstadt (Austria), ha partecipato con un progetto ideato dal regista Gianfranco de Bosio e dalla compositrice Maria Gabriella Zen al Bando EACEA (Education, Audiovisual and Culture Executive Agency di Bruxelles) n° 09/2006, emanato nell’ambito del Cultural Programme 2007-2013, “per un’opera lirica, dotata di aspetti musicali innovativi”, il cui tema puntasse “alla trasmissione dell’identità culturale europea”. Tale progetto è stato giudicato vincitore dalla Giuria Internazionale composta da 52 esperti ed è stato così intrapreso un periodo triennale (2007- 2009) di lavoro, che ha compreso la stesura del libretto, la composizione dell’opera e l’ideazione dello spettacolo.

Chronos Paradoksos aprile 2022 Indice

Epilogo riscritto nell’aprile 2022 con versi di poeti russi e ucraini a seguito delle gravi vicende che hanno colpito l’Ucraina.

Estratto:

PRESENTAZIONE DI GIANFRANCO DE BOSIO E MARIA GABRIELLA ZEN
Nel febbraio 2007 l’Istituto Internazionale per l’Opera e la Poesia (IIOP) di Verona, con l’appoggio della Fundación Yehudi Menuhin di Madrid e dell’organizzazione Eu-Art-Network di Eisenstadt (Austria), ha partecipato con un progetto ideato dal regista Gianfranco de Bosio e dalla compositrice Maria Gabriella Zen al Bando EACEA (Education, Audiovisual and Culture Executive Agency di Bruxelles) n° 09/2006, emanato nell’ambito del Cultural Programme 2007-2013, “per un’opera lirica, dotata di aspetti musicali innovativi”, il cui tema puntasse “alla trasmissione dell’identità culturale europea”. Tale progetto è stato giudicato vincitore dalla Giuria Internazionale composta da 52 esperti ed è stato così intrapreso un periodo triennale (2007- 2009) di lavoro, che ha compreso la stesura del libretto, la composizione dell’opera e l’ideazione dello spettacolo.

Premio Matteotti - VIII edizione (2012)

Premio Matteotti - VIII edizione (2012)

Premio Matteotti
VIII edizione (2012)

Chronos Paràdoksos_Premio Matteotti

Verbale della riunione della Commissione giudicatrice dell’11 settembre 2012

Estratto:

“Frutto di un progetto ideato per la partecipazione ad un bando emanato nell’ambito della Comunità Europea l’opera nasce su un libretto ricco di una forte componente ideale nutrito dall,inserimento di versi intensi di poeti contemporanei collocati all’internò di una struttura animata dalla forza compositiva di una tragedia eschilea, Il tutto teso a rafforzare con l’arte il messaggio di una Europa Unita e la diffusione della ricerca della pace.”

Chronos Paràdoksos_Premio Matteotti

Verbale della riunione della Commissione giudicatrice dell’11 settembre 2012

Estratto:

“Frutto di un progetto ideato per la partecipazione ad un bando emanato nell’ambito della Comunità Europea l’opera nasce su un libretto ricco di una forte componente ideale nutrito dall,inserimento di versi intensi di poeti contemporanei collocati all’internò di una struttura animata dalla forza compositiva di una tragedia eschilea, Il tutto teso a rafforzare con l’arte il messaggio di una Europa Unita e la diffusione della ricerca della pace.”

Chronos Paràdoksos_Premio Matteotti

Verbale della riunione della Commissione giudicatrice dell’11 settembre 2012

Estratto:

“Frutto di un progetto ideato per la partecipazione ad un bando emanato nell’ambito della Comunità Europea l’opera nasce su un libretto ricco di una forte componente ideale nutrito dall,inserimento di versi intensi di poeti contemporanei collocati all’internò di una struttura animata dalla forza compositiva di una tragedia eschilea, Il tutto teso a rafforzare con l’arte il messaggio di una Europa Unita e la diffusione della ricerca della pace.”

Link Utili

Open access di Ca’ Foscari, libretto e spartito:  http://dspace.unive.it/handle/10579/1163

Introduzione all’opera Cronos Paràdoxos:  https://youtu.be/rYMpb_EOLtM?si=hNUzlakge_rW8Ks2

Premio Matteotti 2012:  https://www.youtube.com/watch?v=KPIQCxlvBOU

Premio Matteotti 20/03/2011 _ Chronos Paràdoksos, lettura integrale del libretto in italiano:
https://www.youtube.com/watch?v=rYMpb_EOLtM

Link Utili

Open access di Ca’ Foscari, libretto e spartito:  http://dspace.unive.it/handle/10579/1163

Introduzione all’opera Cronos Paràdoxos:  https://youtu.be/rYMpb_EOLtM?si=hNUzlakge_rW8Ks2

Premio Matteotti 2012:  https://www.youtube.com/watch?v=KPIQCxlvBOU

Premio Matteotti 20/03/2011 _ Chronos Paràdoksos, lettura integrale del libretto in italiano:
https://www.youtube.com/watch?v=rYMpb_EOLtM

Link Utili

Open access di Ca’ Foscari, libretto e spartito:
http://dspace.unive.it/handle/10579/1163

Introduzione all’opera Cronos Paràdoxos:
https://youtu.be/rYMpb_EOLtM?si=hNUzlakge_rW8Ks2

Premio Matteotti 2012:
https://www.youtube.com/watch?v=KPIQCxlvBOU

Premio Matteotti 20/03/2011:
Chronos Paràdoksos, lettura integrale del libretto in italiano
https://www.youtube.com/watch?v=rYMpb_EOLtM

Libretto dell'Opera


(Testi originali con traduzione italiana)
di Gianfranco de Bosio e Maria Gabriella Zen.
Premio Giacomo Matteotti della Presidenza del Consiglio dei Ministri 2012.

Estratto:

ATTO PRIMO
Siparietto scenico con interpretazione simboli UE
Si alza il sipario: grande fondale per back projections. Gradinata non più alta di un metro (cinque/sei gradini) parallela al fondale, con due aggetti verso il pubblico a destra e sinistra. Due praticabili di due metri per uno e cinquanta, all’inizio al centro, indi spostabili sui lati. Servono inoltre 2 schermi, a destra ed a sinistra del palcoscenico, per la proiezione simultanea dei testi poetici (a sinistra per la lingua originale, a destra per la traduzione nella lingua del Paese in cui si svolge la rappresentazione.)

Pubblicazioni relative a Gianfranco de Bosio

Regie di Gianfranco de Bosio

Linkografia